PINOLI BIO

Frutto prezioso racchiuso in pigne prelibate di mitologica memoria.

Amato da Bacco e ritrovato tra le rovine di Pompei nel 79 a.C., il pinolo custodisce l’immortalità attribuita dalla letteratura greca e latina: seppur crescendo in ambienti umili, da sempre è stato rivestito di un’aura nobile ricevendo gli elogi di Ovidio nell’”Ars Amatoria” e di Plinio per le sue qualità afrodisiache. Fonte prelibata di energia, vitamine, minerali e fibre, il pinolo è un ricostituente perfetto per gli sportivi e per i momenti di stress e stanchezza.

•    CHIUDI    •
•    CHIUDI    •